Microsoft: Windows XP con noi fino al 2011!

Windows XP e Seven
Microsoft ha annunciato di allontanare nuovamente la data del pensionamento di Windows XP. Dopo nove anni di vita rimane il sistema operativo più richiesto dagli utenti.

Microsoft aveva pianificato da tempo la fine del supporto a Windows XP, ma già più volte aveva dovuto spostare in avanti la data, soprattutto in seguito al grande successo dei netbook.
Molti utenti infatti continuano a richiedere la disponibilità di Windows XP sui nuovi calcolatori, soprattutto per evitare di dover adottare Windows Vista.

Per l’uscita di Windows Seven (in versione Ultimate) è stata confermata la possibilità di effettuare il downgrade a Windows Xp Professional entro i 18 mesi successivi la disponibilità del nuovo sistema operativo (che dovrebbe essere commercializzato il prossimo 22 ottobre), oppure fino alla data di disponibilità di un nuovo service pack. Quindi gli OEM potranno continuare a vendere computer già “declassati”, cioè con licenze Windows 7 ma installazioni XP (probabilmente solo per il mercato professionale, viste le caratteristiche di licenza necessarie).

In pratica, anche se non sarà possibile acquistare una licenza di Windows XP, Microsoft metterà a disposizione questo OS fino all’aprile del 2011. Questo periodo dovrebbe fornire alle aziende che non hanno ancora effettuato il passaggio a Vista, il tempo per organizzare la transizione da Windows XP a Windows Seven.

Insomma nonostante le critiche positive finquì conquistate da Windows Seven, è ancora da vedere se il nuovo sistema operativo riuscirà a farci dimenticare XP!

Originale: Microsoft: Windows XP con noi fino al 2011!

Condividi con:
  • Print this article!
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • BarraPunto
  • Digg
  • E-mail this story to a friend!
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Turn this article into a PDF!
  • Slashdot
  • Twitter
  • Yahoo! Bookmarks

Tags: , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>