Assinform 2009: la spesa IT in discesa a -5,9%, il peggior risultato della storia dell’informatica italiana

Assinform 2009
Assinform da quarant’anni svolge un attività di monitoraggio sul mercato IT, ed ogni anno pubblica i risultati raccolti in un omonimo Rapporto.

Secondo le rilevazioni pubblicate in Assinform 2009, nell’anno precedente (2008) la crescita del mercato italiano è stata di solo 0,8%, risultando inferiore a quella del Regno Unito (3,2%), Germania (3,4%), Francia (3,4%) e Spagna (4,9%). Complessivamente in Europa l’ICT è cresciuta del 3,8%, negli Usa del 3,3% e nei paesi dell’area asiatica del 7,2%.

Per il 2009 le previsioni sono particolarmente cupe: la spesa IT dovrebbe scendere del 5,9% in tutti i reparti tipici del settore: telecomunicazioni a -11%, banche a -9%, trasporti e industria a -4,9% e consumer a -3,5%.

Secondo Assinform “è urgente sostenere l’information technology italiana, detassando gli utili delle imprese investiti in innovazione digitale e avviando con forza le liberalizzazioni”.
Ennio Lucarelli, presidente Assinform, ha detto che “se infatti è inevitabile che di fronte alla crisi dei mercati, imprenditori e amministratori si preoccupino di limitare i costi, dobbiamo essere consapevoli che tagliando sull’innovazione stiamo approfondendo il nostro ritardo rispetto ai paesi concorrenti e compromettendo così proprio le possibilità di riprendere a crescere e a competere”.

Originale: Assinform 2009: la spesa IT in discesa a -5,9%, il peggior risultato della storia dell’informatica italiana

Condividi con:
  • Print this article!
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • BarraPunto
  • Digg
  • E-mail this story to a friend!
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Turn this article into a PDF!
  • Slashdot
  • Twitter
  • Yahoo! Bookmarks

Tags: , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>