Controllare 2 o più computer da un unica tastiera e mouse

logo
Se vi capita di dover utilizzare più computer (tipicamente un server, la propria workstation ed un notebook) sapete quanto sia scomodo avere più tastiere e mouse sovrapposti.
E’ possibile controllare tutte le macchine con una sola tastiera e mouse usando gli switch KVM, che permettono anche la condivisione del monitor, ma richiedono la posa di numerosi cavi da far convergere verso lo switch (operazione spesso poco comoda).

In alternativa è possibile usare Synergy, piccola applicazione disponibile per Windows, Linux e Mac, con cui è possibile condividere il mouse e la tastiera di più computer.
Il funzionamento è molto semplice. L’applicazione viene lanciata in modalità server sul PC che ha fisicamente connessi la tastiera ed il mouse, ed in modalità client su tutti gli altri PC da controllare.

Prima di poterlo usare è necessaria una minima configurazione del server: bisogna indicare i nomi dei PC che dovranno essere controllati (screen), e le modalità di passaggio del mouse (PC1 è a destra del PC2, PC2 è a sinistra del PC1, ecc.).

Fatte queste operazioni è sufficiente spostarsi con la freccia del mouse su uno dei bordi del monitor per far passare il puntatore del mouse sul relativo computer.

Un plus notevole, rispetto all’uso di uno switch, è la condisione degli appunti: per trasferire dei dati è sufficiente posizionarsi su un desktop, copiarli, collocarsi sul desktop di destinazione ed incollarli.

Molto, molto comodo!

Condividi con:
  • Print this article!
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • BarraPunto
  • Digg
  • E-mail this story to a friend!
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Turn this article into a PDF!
  • Slashdot
  • Twitter
  • Yahoo! Bookmarks

Tags: ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>