Posts Tagged ‘Torino’

La bella Italia

11 maggio 2009

Scritte a Torino
Il segretario della sezione regionale del PD nel Lazio, Roberto Morassut, ed il presidente del VI municipio di Roma, Giammarco Palmieri, hanno ricevuto due lettere contenenti minacce ed un proiettile.
Nel testo delle lettere si può leggere: “Questa pallottola è per te, funzionario da quattro soldi e servo della borghesia. La prossima te la tiriamo alle gambe”.
Vengono inoltre rivendicati gli attentati alle sedi romane del Pd e del Pdl avvenuti la notte del 21/05/09: “Attaccheremo chi, dove, come e quando vorremo! Morte alla borghesia imperialista!”.
La lettera è firmata dalle “Cellule di resistenza proletaria” ed è siglata con una stella a cinque punte.

A Firenze intanto ci sono stati momenti di tensione fra un gruppo di studenti e la polizia.
Nel pomeriggio è stato organizzato un corteo non autorizzato per protestare contro la soppressione nelle scuole degli spazi autogestiti.
Le forze dell’ordine, spiega la questura, sono intervenute dopo l’aggressione di un agente.
Sono stati fermati 10 manifestanti, ed un manifestante ed un agente sono stati portati all’ospedale per lesioni.

A Roma sabato scorso c’è stato l’incontro, promosso dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, tra Licia Rognini, vedova di Giuseppe Pinelli, il ferroviere anarchico ingiustamente sospettato della strage di Piazza Fontana del 1969 e morto precipitando da una stanza della Questura, e Gemma Capra, vedova del commissario Luigi Calabresi, morto in un agguato tre anni dopo.
Come reazione ieri a Torino sono apparse alcune scritte firmate “Federazione anarchica Fai” sui muri di alcune sedi del PD e de La Stampa di Torino: “Calabresi assassino, Pinelli assassinato. Nessuna pace con lo Stato”.
Da notare che Mario Calabresi, figlio del commissario ucciso, è neo-direttore del quotidiano Torinese.

Nessun commento.

Niente riprese per la fusione Iride-Enìa (Comune Torino)

9 maggio 2009

Dopo numerose riprese effettuate durante le riunioni del consiglio comunale (rintracciabili su Youtube), durante la discussione relativa alla fusione Iride-Enìa sono state impedite le riprese al alcuni ragazzi di “Fiato sul collo”.

Che tristezza!