Posts Tagged ‘Utilities’

BumpTop: trasformare il desktop in uno spettacolare ambiente tridimensionale

25 maggio 2009

burntop
Questa particolarissima applicazione stravolge il paradigma della scrivania tradizionale, fornendo un vero ambiente tridimensionale in cui poter posizionare i propri documenti, applicazioni, post-it, link, feed-rss, ecc…
In questo spazio le icone si possono lanciare, impilare o sospendere alle pareti come poster, le immagini sono sempre visualizzate attraverso la loro anteprima ridimensionabile, e tutti gli oggetti possono essere raggruppati per similitudine o keywords.

Le funzionalità di ricerca sono molto efficienti: basta digitare delle lettere per vedere evidenziati i file che le contengono. Inoltre tutto l’ambiente è personalizzabile con grande flessibilità (sono già disponibili numerosissimi skin).

Il programma è disponibile solo per Windows (XP, Vista e Seven) ed esiste in versione gratuita (anche se con funzionalità leggermente limitate rispetto alla versione commerciale).
La dotazione hardware minima prevede:
– CPU Pentium 4 1.8GHz o Athlon XP 2200+
– RAM 1Gb
– 15Mb spazio disco
– Scheda video Intel 915 o Nvidia GeForce 6200 o ATI X300
– Supporto per driver OpenGL 2.0

Per avere un’idea delle funzionalità e delle caratteristiche è disponibile un video fornito direttamente dagli sviluppatori:

Originale: BumpTop: trasformare il desktop in uno spettacolare ambiente tridimensionale

Per tutti quelli che… non capiscono perchè il loro HD è sempre pieno

24 maggio 2009

agedu
Capita un po’ a tutti di tenere archiviati documenti e file, sparsi per il proprio HD, in attesa che tornino utili. Il più delle volte vengono dimenticati e rimangono ad occupare spazio per anni.
Per aiutare a cercare i file non più utili presenti nel nostro HD ora c’è un nuovo software: Agedu.

Il programma effettua un’analisi dei contenuti dei dischi, e poi presenta dei report in cui viene evidenziata la “vecchiaia” dei contenuti. I dati raccolti vengono calcolati sulla base delle date di ultimo accesso e/o di modifica.

Il programma può funzionare da shell, in modo da essere inserito in script per mantenere sotto controllo la situazione dei dischi. Oppure può salvare i risultati in una pagina web, visualizzabile con qualunque browser.

Originale: Per tutti quelli che… non capiscono perchè il loro HD è sempre pieno