Posts Tagged ‘Windows’

Microsoft: Windows XP con noi fino al 2011!

20 giugno 2009

Windows XP e Seven
Microsoft ha annunciato di allontanare nuovamente la data del pensionamento di Windows XP. Dopo nove anni di vita rimane il sistema operativo più richiesto dagli utenti.

Microsoft aveva pianificato da tempo la fine del supporto a Windows XP, ma già più volte aveva dovuto spostare in avanti la data, soprattutto in seguito al grande successo dei netbook.
Molti utenti infatti continuano a richiedere la disponibilità di Windows XP sui nuovi calcolatori, soprattutto per evitare di dover adottare Windows Vista.

Per l’uscita di Windows Seven (in versione Ultimate) è stata confermata la possibilità di effettuare il downgrade a Windows Xp Professional entro i 18 mesi successivi la disponibilità del nuovo sistema operativo (che dovrebbe essere commercializzato il prossimo 22 ottobre), oppure fino alla data di disponibilità di un nuovo service pack. Quindi gli OEM potranno continuare a vendere computer già “declassati”, cioè con licenze Windows 7 ma installazioni XP (probabilmente solo per il mercato professionale, viste le caratteristiche di licenza necessarie).

In pratica, anche se non sarà possibile acquistare una licenza di Windows XP, Microsoft metterà a disposizione questo OS fino all’aprile del 2011. Questo periodo dovrebbe fornire alle aziende che non hanno ancora effettuato il passaggio a Vista, il tempo per organizzare la transizione da Windows XP a Windows Seven.

Insomma nonostante le critiche positive finquì conquistate da Windows Seven, è ancora da vedere se il nuovo sistema operativo riuscirà a farci dimenticare XP!

Originale: Microsoft: Windows XP con noi fino al 2011!

Microsoft: finalmente rilasciati i Service Pack 2 per Windows Vista e Windows Server 2008

26 maggio 2009

Microsoft Windows
Microsoft ha finalmente rilasciato i tanto attesi Service Pack 2 per Windows Vista e Windows Server 2008 (nelle versioni x86, x64, ia64).
Per ora non è ancora disponibile la lingua Italiana fra quelle disponibili: sembra che per le versioni localizzate sia necessario aspettare ancora un paio di settimane.

L’installazione del Service Pack 2 richiede obligatoriamente la presenza del precedente pacchetto (SP1), che adeguava il codice di base dei sistemi Vista e Server 2008, in modo da permettere a Microsoft il rilascio di un unico pacchetto di aggiornamento valido per entrambi i sistemi operativi.

E’ possibile che alcune applicazioni smettano di funzionare successivamente alla installazione del SP2: Microsoft ha pubblicato una lista di quelle problematiche consultabile sul loro sito.

Buona fortuna a tutti!

Originale: Microsoft: finalmente rilasciati i Service Pack 2 per Windows Vista e Windows Server 2008

BumpTop: trasformare il desktop in uno spettacolare ambiente tridimensionale

25 maggio 2009

burntop
Questa particolarissima applicazione stravolge il paradigma della scrivania tradizionale, fornendo un vero ambiente tridimensionale in cui poter posizionare i propri documenti, applicazioni, post-it, link, feed-rss, ecc…
In questo spazio le icone si possono lanciare, impilare o sospendere alle pareti come poster, le immagini sono sempre visualizzate attraverso la loro anteprima ridimensionabile, e tutti gli oggetti possono essere raggruppati per similitudine o keywords.

Le funzionalità di ricerca sono molto efficienti: basta digitare delle lettere per vedere evidenziati i file che le contengono. Inoltre tutto l’ambiente è personalizzabile con grande flessibilità (sono già disponibili numerosissimi skin).

Il programma è disponibile solo per Windows (XP, Vista e Seven) ed esiste in versione gratuita (anche se con funzionalità leggermente limitate rispetto alla versione commerciale).
La dotazione hardware minima prevede:
– CPU Pentium 4 1.8GHz o Athlon XP 2200+
– RAM 1Gb
– 15Mb spazio disco
– Scheda video Intel 915 o Nvidia GeForce 6200 o ATI X300
– Supporto per driver OpenGL 2.0

Per avere un’idea delle funzionalità e delle caratteristiche è disponibile un video fornito direttamente dagli sviluppatori:

Originale: BumpTop: trasformare il desktop in uno spettacolare ambiente tridimensionale

Aptana Studio

19 maggio 2009

aptana
Aptana Studio è un IDE (ambiente di sviluppo integrato) per lo sviluppo di applicazioni web, siti e semplici pagine web.
Il programma è open source ed è progettato con una struttura a plugin che consente di estendere le funzionalità del programma.
Le funzionalità base del programma consentono di creare *.css, *.html, *.javascritp, *.lexer, *.scriptdoc. *.text e *xml. Fra le estensioni alcune permettono il supporto di file .php, di Ruby on Rails, di Adobe Air e lo sviluppo di applicazioni per iPhone.
L’interfaccia, che organizza il lavoro a progetti, è abbastanza semplice e standardizzata ed include la verifica della correttezza del codice, un debugger interno ed un client FTP.
Il programma è disponibile per il download sul sito ufficiale nelle versioni per Windows, Linux e Mac. E’ disponibile anche una versione come plug-in per Eclipse.

Come avvicinarsi facilmente a Ubuntu (Linux).

7 maggio 2009

PortableUbuntu.
Installare Ubuntu dentro alla propria installazione Windows

Esistono molti modi per poter approcciare il mondo linux sul proprio PC.
Oltre ai LiveCD, c’è la possibilità di effettuare una installazione con il tools WUBI (contenuto nel CD della distribuzione Ubuntu), o con altri tools simili.
Per avere però la possibilità di usare l’ambiente e le applicazioni di linux/Ubuntu, senza dover mai abbandonare il proprio desktop Windows, oggi è possibile usare PortableUbuntu.
Con PortableUbuntu il sistema Linux viene percepito dall’utente come una semplice applicazione, e poichè l’intera distribuzione viene installata in un unica cartella, l’installazione può essere memorizzata sia sul proprio HD che su qualunque supporto esterno (HD USB, chiavetta, Flash Memory, ecc.).
Altra caratteristica degna di nota è che nel caso qualcosa si corrompa o ci siano problemi, per ripristinare il tutto è sufficiente cancellare la cartella di installazione e ripartire da zero.
Molto comodo.

Windows 7: download gratuito per tutti

6 maggio 2009

Windows
Da ieri è disponibile l’ultima versione di anteprima della nuova versione di Windows.
Windows 7 Release Candidate sembra essere più stabile, ottimizzata ed efficente rispetto a Windows Vista.
E’ utile ricordare che la versione scaricabile gratuitamente funzionerà solo per un anno (scade il 01/06/2010), ed è disponibile solo in inglese, tedesco, giapponese, spagnolo e francese.
Inoltre dal 1 marzo 2010 inizierà la fase di “disattivazione” con spegnimenti del PC ogni 2 ore (!!!).

I requisiti necessari per l’installazione sono:
* Processore da almeno 1GHz
* 1Gb RAM (2Gb RAM per CPU a 64 bit)
* 16 Gb su HD (20 Gb su HD per CPU 64 bit)
* DirectX 9 con WDDM 1.0 o versione superiore

Per scaricare l’installer della Release Candidate cliccate qui.

Il primo MediaCenter completo per Windows, Linux, Mac, AppleTV e Xbox.

5 maggio 2009

XBMC
XBMC (Xbox Media Center) è un MediaCenter opensource (quindi totalmente gratuito) in grado di gestire foto, video, musica, previsioni meteo ed altre funzionalità all’interno di un’interfaccia grafica molto accattivante.
XBMC è nato originariamente per la console Xbox, ma oggi è stato adattato a tutti i più diffusi sistemi operativi.
XBMC può essere utilizzato per riprodurre la maggior parte dei formati multimediali, recuperare informazioni e dati da internet (es. copertine e recensioni di film da IMDb, titoli delle tracce di CD audio da CDDB, ecc.), visualizzare contenuti multimediali online e video in streaming (es. Youtube, LastFM.
E’ possibile controllare le funzionalità di XBMC con mouse, tastiera, o con un telecomando se si possiede un dispositivo compatibile.
Vale la pena provarlo.

Diffusione dei principali sistemi operativi

4 maggio 2009

Net Applications ha recentemente pubblicato le nuove statistiche sulla diffusione dei sistemi operativi.

Diffusione sistemi operativi

Secondo i dati pubblicati Linux ha raggiunto e superato (finalmente) l’1%, il Mac è salito ulteriormente (seppur più lentamente rispetto agli ultimi mesi), mentre Windows continua la sua discesa.
La posizione di Linux non sembra essere esaltante, ma rappresenta comunque il risultato di una crescita che continua da molti mesi. Soltanto pochi anni fa le stesse statistiche lo davano allo 0,30%.

GUI Time Machine

3 maggio 2009

GUI Time Machine
Le interfacce grafiche dei sistemi operativi dal 1981 al 2009

Grazie ad una interessante raccolta, pubblicata da Web Designer Depot, è possibile ripercorrere l’evoluzione delle interfacce grafiche dei sistemi operativi negli ultimi 30 anni.
E’ incredibile rivedere oggi gli ambienti di lavoro su cui operavamo neanche troppo tempo fa.
Posso dire con orgoglio (anche se mi fa sentire un po’ vecchio) di averle usate quasi tutte!
E’ possibile consultare la pagina anche nella versione tradotta in italiano (grazie Google).